La Fondazione dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Torino, per brevità spesso indicata come FOIT, è un ente no-profit creato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino nel 2001.
I Consiglieri di Amministrazione, nominati dal Consiglio dell'Ordine tra i propri iscritti, prestano la propria opera a titolo gratuito.

La Fondazione, sin dalla sua creazione, è a servizio dei colleghi Ingegneri. Il successo ottenuto in questi anni è basato principalmente su:

  • le persone: la professionalità, la competenza e lo spirito di servizio di tutti coloro che collaborano, dai docenti dei corsi, ai consiglieri, alla segreteria;
  • l'efficienza: la capacità di concretizzare un'attività di supporto culturale organizzata, efficace e sempre aggiornata;
  • la tecnicità: la cultura tecnica del presente e del futuro espressa nelle attività divulgative e di formazione.

La FOIT è spinta a migliorarsi giorno per giorno in quanto il suo obiettivo vuole essere quello di rappresentare:

  • per gli Ingegneri un supporto tecnico e culturale, oltre che punto d'incontro, in cui si possa esprimere, valutare e dibattere l'attualità tecnica e normativa della professione;
  • per i Professionisti in genere un centro di formazione tecnica d'eccellenza, capace di formare ai livelli più alti nelle rispettive professioni grazie a docenti preparati e programmi all'avanguardia;
  • per le Aziende un riferimento serio e senza pregiudizi a cui poter accedere per un confronto su tutte le problematiche di carattere tecnico e normativo;
  • per la Società Civile un partner attento ai bisogni ed all'evoluzione nel mondo del lavoro nella professione, nelle tematiche energetiche, strutturali e nella sicurezza sul lavoro e nei cantieri.

 

Saluto del Presidente

Cari colleghi, cari amici,

il 26 ottobre 2009 si è insediato il nuovo consiglio della Fondazione dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino (FOIT) che resterà in carica per i prossimi quattro anni.

La Fondazione dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino persegue lo scopo di valorizzare e tutelare la figura dell'ingegnere attraverso attività formative e di aggiornamento tecnico-scientifico e culturale. In tale ambito essa si configura come un ente di servizio, che opera in stretta sinergia e talvolta direttamente per conto dell'Ordine degli Ingegneri, del quale rappresenta una sorta di "braccio operativo".

Le iniziative della Fondazione dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino sono rivolte quindi innanzi tutto agli ingegneri, ma anche agli aspiranti ingegneri, altre categorie ed associazioni professionali, con le quali si ritiene importante stabilire sinergie e comuni linee culturali.

Il nuovo consiglio ha deciso di improntare l'attività della Fondazione ai seguenti principi:

  • diversificazione dell'attività rispetto alla tradizionale erogazione di corsi;
  • ricerca di un elevato livello culturale nelle iniziative intraprese e in quelle patrocinate.

Accanto ai corsi di formazione e aggiornamento, che restano comunque il "core business" della Fondazione, l'intenzione è quella di:

  • dare spazio ad iniziative editoriali;
  • sostenere l'attività scientifica e culturale dell'Ordine e delle sue commissioni;
  • intraprendere contatti con atenei e centri di ricerca per offrire un supporto all'attività di divulgazione e per l'erogazione di borse di studio;
  • seguire i temi della legislazione e della normativa tecnica per fornire un pronto aggiornamento agli iscritti all'Ordine.

Ormai la Fondazione è conosciuta ed apprezzata nel mondo degli ingegneri; adesso occorre uno sforzo ulteriore per farla diventare un punto di riferimento tecnico e culturale di tutta la società torinese.

Per conseguire questi obiettivi il consiglio opererà col massimo impegno, confidando altresì nel supporto di tutti i colleghi e gli amici, in termine di idee e disponibilità a collaborare alle varie iniziative.

Crediamo fermamente nella valenza sociale dell'attività degli ingegneri e vogliamo, con le nostre iniziative, promuovere la qualificazione della professione e la consapevolezza della sua importanza e centralità nella società.

Un cordiale saluto.

Il Presidente
prof. ing. Vincenzo Corrado

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Desideri maggiori informazioni?.

Prosegui se sei d'accordo.